Pelleossa chair | Miniforms | 2012

Post image for Pelleossa chair | Miniforms | 2012

Foto Andrea Basile        Manufacturer:  www.miniforms.eu

Inspired by the natural reduction of the skeletal system, the Pelleossa chair’s name literally translates to “skin and bones.” The handcrafted wood and stretched fabric chair combines the best of traditional workmanship and modern production efficiency. Each chair is made with a conventional “turn and copy” technique, where the repetition of only two diameters (30mm max and 15mm min) optimizes both the usable material

La sedia Pelleossa è contemporaneamente un prodotto artigianale e industriale. Artigianale perchè è fatta di materiali tradizionali non tecnologici e perchè sicuramente è ispirata ad alcuni grandi classici del design Italiano di un epoca pre industriale (la Chiavarina un es. per tutti). Ma è pensata con le logiche della produzione industriale, per essere prodotta in serie e per abbassare al minimo i costi di produzione. La sedia infatti è realizzata con un’unica tecnologia (tornio tradizionale e tornio “copia” che, appunto, copia una matrice solitamente di alluminio, e che abbiamo usato per lo schienale e le gambe posteriori).

La sedia è tornita con la ripetizione di solo due diametri (30mm max e 15mm min). Questo permette di ottimizzare il materiale perchè per realizzarla si parte da pali tondi di diametro costante facilmente producibili con macchine standard.
E’ molto leggera.

Si chiama Pelleossa perchè in effetti ricorda delle ossa levigate. Le ossa mi piacciono molto perchè sono il risultato di un naturale processo di riduzione… e poi sono metafora dell’essenziale di struttura, sono il minimo indispensabile.